“Vaccineremo regolarmente nonostante quello che è accaduto, che io non posso che definire che attentato. Nessuno è stato mandato via, stiamo vaccinando tutti, a ritmi superiore al normale. Abbiamo richiamato anche altro personale. Se qualcuno voleva fermarci non ci ferma“. Risponde così Massimo Lombardo, direttore degli Spedali Civili di Brescia, dopo il lancio di bottiglie incendiarie contro il centro vaccinale di via Morelli a Brescia.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milano, cede la balaustra di un ponte sulla Martesana: morto un uomo di 40 anni, indagini in corso

next
Articolo Successivo

Milano, centinaia di persone in fila per un pasto alla vigilia di Pasqua: la coda lunga più di 400 metri – Video

next