FQChart è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Il Fatto Quotidiano. Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa.

Settimana dal 22/3 al 28/3/2021

Settimana molto positiva per il Partito Democratico, quella appena trascorsa. La media dei sondaggi attribuisce ai Dem un punto e mezzo in più (18,7%). Per nessuno dei cinque Istituti considerati il Pd è al di sotto del 18%, mentre per Ipsos l’effetto Letta vale già il 20,3%. È un attestato di fiducia verso il nuovo segretario da parte degli elettori del Pd, da sempre i più critici verso le scelte del proprio partito. Al momento le perplessità per la scelta di sostenere il governo Draghi e per le dimissioni di Nicola Zingaretti sembrano superate.

Con questo incremento il Pd stacca i suoi inseguitori Fratelli d’Italia (17,3%) e M5s (16,8%) e si riprende lo status di secondo partito italiano. I Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni sono in ogni caso ancora in crescita (+0,4%), mentre flettono lievemente i grillini (-0,3%) in attesa del rilancio legato al nuovo capo politico. Dorme per ora sonni tranquilli la Lega, prima col 23,3% medio (stabile), che porta a casa un interessante 24,5% attribuitogli da Noto Sondaggi.

Va male invece per i partiti minori che sono stati i principali ideologi del governo Draghi e da mesi in talks per la formazione di un polo liberale. Azione di Calenda cala a sorpresa sotto il 3%, mentre +Europa è ormai intorno all’1%. E va ancora giù ItaliaViva, orfana questa settimana dell’unica rilevazione generalmente positiva, quella di Emg. Il computo per tutti gli altri sondaggi consegna al partito di Matteo Renzi un brutto 2,2%. Un dato che oltre a sorprendere in negativo, data la centralità mediatica del leader, pone molti interrogativi sul futuro di questa formazione politica nata nel 2019.

(Istituti considerati: Swg, Tecnè, Demopolis, Ipsos, Noto)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Con la lite sulle capogruppo, il Pd ha mostrato un problema grosso: il ‘pinkwashing’ non basta

next
Articolo Successivo

Roma, consigliere M5s ritocca la foto di un tombino occluso. Poi spiega: “Era la replica ironica a un fake”. E rimuove il tweet

next