Putin? Le cose che ha fatto politicamente e mondialmente sono di notevole valore e lo ha dimostrato”. Così Albano Carrisi, ospite de ‘La Confessione’ venerdì 19 marzo alle 22.45 su Nove rispondendo al conduttore Peter Gomez che gli domandava dell’ammirazione più volte dimostrata nei confronti del presidente russo: “Lei in Russia è una star, però sa che là c’è una democrazia strana, forse non è proprio una democrazia – ha fatto notare il direttore de Ilfattoquotidiano.it – Insomma, ci sono storie di giornalisti avvelenati, di politici contrari a Putin che finiscono in prigione. Perché lei continua a darne un giudizio positivo?”, ha chiesto Gomez. “Io ho conosciuto Putin quattro volte – ha premesso il cantante pugliese – La sensazione mia è stata positiva, le cose che politicamente e mondialmente ha fatto Putin sono di notevole valore e lo ha dimostrato“. Secondo l’ex marito di Romina Power “Putin, negli anni del dopo Eltsin (Boris Eltsin, presidente della Russia dal 1991 al 1999, ndr) è riuscito a tirare in alto le sorti della Russia. Io l’ho vista migliorare“, ha concluso il cantante di Felicità.

‘La Confessione’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Astrazeneca, Scanzi ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Se stanno per buttare una dose e nessuno la vuole, io sono pronto e la faccio”

next
Articolo Successivo

Albano Carrisi a La Confessione (Nove) di Peter Gomez: “Cara Ylenia, prima o poi ti raggiungerò anch’io e vivremo insieme il tempo perduto”

next