Ha fatto parecchio discutere una delle storie raccontate ieri sera durante l’ultima puntata di C’è Posta per Te. Protagonista è Danilo, padre di una ragazza di 23 anni, venuto in trasmissione proprio per provare a riallacciare i rapporti con la figlia Martina. Danilo, infatti, ha cominciato a perdere i rapporti con lei a causa della sua relazione con Francesco, un ragazzo con difficoltà economiche, rompendo poi qualsiasi tipo di legame quando Martina è rimasta incinta. Ma ora vuole ricucire, sapendo di aver sbagliato.

Le prime polemiche iniziano già quando si apre la busta. Martina infatti, dopo aver accettato l’invito anonimo dei postini della De Filippi, si fa accompagnare in puntata da Francesco e dalla madre di lui, Katia. All’apertura della busta che mostra chi ha mandato l’invito, Martina riconosce il padre, la signora Katia no perché non l’ha mai conosciuto e Francesco esulta. Il motivo? Ha indovinato l’interlocutore. Il gesto che ha scatenato l’ira di molti telespettatori che sui social l’hanno etichettato come “immaturo”, “infantile” e “ineducato”.

La storia poi continua con Danilo che si dice consapevole dell’errore e chiede scusa per il giudizio “sbrigativo e duro” dato al ragazzo. Scuse che però non vengono accettate da ragazzo, né tantomeno dalla mamma, Katia, che sbotta: “Quest’uomo s’è permesso di giudicare mio figlio senza nemmeno conoscerlo. Ha detto cose pesanti su Francesco, l’ha umiliato dicendo che non era in grado di essere padre e di mantenere la sua famiglia. Io, a differenza sua, non mi sono mai permessa di farlo”. Neanche Martina sembra toccata dalle lacrime del padre. Anzi. A un certo punto, dopo che il padre comincia ad agitarsi per i continui “no” della figlia, lei ride: “Scusate sembra una scena da film…”. Una risatina che proprio non va giù a Maria De Filippi che insorge: “Non ci trovo un cavolo da ridere”.

In tutto il confronto dura 50 minuti. Cinquanta minuti di rimpalli di responsabilità e rancore che si concludono con un nulla di fatto. Neanche l’appello di Maria De Filippi verso Francesco, che perdonando Danilo potrebbe sbloccare Martina, vale a nulla: “Sai Francesco che mi piacerebbe? Che Martina uscisse e tu incontrassi suo padre – dice la conduttrice – Fai l’uomo, questo sarebbe il mio sogno. Siete piccoli e andate incontro a un difficilissimo periodo della vostra vita e avreste dovuto viverlo in armonia familiare”. Parole al vento. I tre, Martina, Francesco e la madre di lui, Katia, se ne vanno senza aprire la busta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili