“Ogni spreco oggi è un torto che facciamo alle prossime generazioni, una sottrazione dei loro diritti. Esprimo davanti a voi, che siete i rappresentanti eletti degli italiani, l’auspicio che il desiderio e la necessità di costruire un futuro migliore orientino saggiamente le nostre decisioni”. Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nelle comunicazioni programmatiche al Senato. “Nella speranza che i giovani italiani che prenderanno il nostro posto, anche qui in questa Aula, ci ringrazino per il nostro lavoro e non abbiano di che rimproverarci per il nostro egoismo“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bersani a La7: “Conte è uscito con gran classe. Piaceva alla gente normale ma non alle élite. Renzi? E’ il factotum della città, fa e disfa”

next
Articolo Successivo

Le parole di Draghi sull’euro sono un calcio al sovranismo: se Salvini le vota non potrà tornare indietro

next