Nel giorno del governo Draghi, Propaganda Live (La7) ha proposto un’intervista esclusiva a Rocco Casalino, l’ormai ex portavoce dell’ex premier Giuseppe Conte che intercettato per le vie di Roma ha dialogato con Diego Bianchi: “Adesso sono libero, dovevo seguire Conte anche per 23 ore al giorno, non mi reggevo in piedi. L’ultima volta a Bruxelles abbiamo dormito sulle sedie”. Casalino si lascia andare e precisa: “Sono ubriaco di libertà, finalmente parlo a titolo personale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marta Cartabia, la professoressa vicina a Cl che Napolitano nominò alla Consulta: chi è la ministra della giustizia del governo Draghi

next
Articolo Successivo

Governo Draghi, il giorno del giuramento dei 23 ministri dell’esecutivo costruito col bilancino. Poi la cerimonia della campanella con Conte

next