Nelle prime ore della mattinata un centinaio di studenti hanno occupato il liceo Kant di Roma, dopo giorni di presidio. Ci sono stati momenti di tensione con le forze dell’ordine che hanno tentato di limitare la protesta. Le ragioni risiedono nella didattica a distanza che non funziona in modo ottimale, colpa delle connessioni ballerine e di meccanismi che non favoriscono un corretto apprendimento.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lombardia, Letizia Moratti: “Nessuna rettifica”. Boccia: “Dati cambiati dalla Regione, Fontana sa come sono andate le cose”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, la conferenza stampa sull’analisi dei dati del monitoraggio Regionale della cabina di regia. Segui la diretta

next