“Il Parlamento ha votato un piano scansionato per categorie e potrà valutare di modificarlo, non entro nel merito. Per me l’obiettivo è far sì che il massimo numero di italiani utilizzi le dosi di vaccino, non c’è differenza tra categorie ma è il Parlmento a doverlo stabilire“. Lo ha detto il Commissario per l’Emergenza, Domenico Arcuri, in merito alle richieste di alcuni esperti e politici di anticipare la somministrazione di dosi ai docenti. In particolare, negli ultimi giorni, è stato il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, a rilanciare la proposta in un’intervista al Tg3. “La settimana prossima vacciniamo solo e soltanto gli insegnanti, cosicché possiamo riaprire le scuole” ha detto il senatore di Rignano. Proposta bocciata dal presidente della Fondazione Gimbe, Nino Cartabellotta, che l’ha definita “senza basi scientifiche ed eticamente discutibile”, ricordando come l’immunizzazione si ottenga solo dopo alcune settimane

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, voragine di 2000 metri quadrati nel parcheggio dell’ospedale del Mare: inghiottite auto. Evacuato il Covid residence – Video

next
Articolo Successivo

Dentro l’enorme voragine all’ospedale del Mare di Napoli: ecco le auto inghiottite dal crollo. Il video dei vigili del fuoco

next