“Adesso ci sono i primi segni di ripresa, ma le infezioni e i ricoveri continuano ad aumentare negli stati membri. Ma ci sono già delle buone notizie”, così la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, intervenendo nel corso della plenaria al parlamento europeo. “La commissione ha negoziato un portafoglio molto vasto di candidati per i vaccini e nel corso di una settimana i primi vaccini saranno autorizzati – ha spiegato – in modo tale che le vaccinazioni possano iniziare immediatamente. Iniziamo quanto prima con la campagna di vaccinazione insieme, noi 27, iniziamo lo stesso giorno”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Consiglio d’Europa chiede trasparenza sui rapporti tra governo e lobby. “I cittadini devono sapere”

next
Articolo Successivo

Recovery fund, blocco dei fondi per chi non rispetta lo Stato di diritto: il Parlamento Ue approva la legge

next