Due pugili che se le danno prima di salire sul ring. È successo a Sidney, alla prova del peso, tra Paul Gallen, un ex rugbista che ha militato nella nazionale australiana, e Mark Hunt, lottatore di arti marziali miste e kickboxer samoano. Hunt, come si vede nel video, ha aggredito Gallen subito dopo che questi si era pesato davanti al pubblico in vista del match del giorno successivo. Per fermare il pugile neozelandese, è stato necessario l’intervento di cinque persone. A giudicare dalla tranquillità di Gallen, a più di una persona è venuto il sospetto che, in qualche modo, l’aggressione fosse concordata. Per la cronaca, l’australiano ha battuto Hunt sul ring.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Polisportiva Pallalpiede, per i detenuti del Due Palazzi di Padova l’evasione è tirare calci a un pallone

next
Articolo Successivo

Nba, i contratti più ricchi della storia: al decimo in classifica 34 milioni di dollari all’anno (e non c’è LeBron James)

next