Sono i “ragazzi dell’82”, quelli che con Paolo Rossi vinsero il Mondiale di Spagna a portare il feretro di Paolo Rossi verso il Duomo di Vicenza per il funerale: Tardelli, Antognoni, Cabrini e Collovati, gli ex compagni della nazionale. Prima dell’ingresso in chiesa, nella piazza antistante si leva il coro dei fan e dei tifosi: “Paolo! Paolo! Paolo!”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi: “Numeri per nuovo governo? Per me ci sono”. Boccia: “Chi minaccia crisi scollegato dal Paese”. E Salvini: “Voto? Dopo il Covid”

next
Articolo Successivo

Gregoretti, Toninelli su Salvini: “A parole faceva il duro, diceva che difendeva i confini ma negli atti giudiziari scarica su altri la responsabilità”

next