Pablito è morto a 64 anni. Paolo Rossi, l’eroe del Mondiale del 1982. Il goleador, il volto e il simbolo di quell’impresa in Spagna. Trascinatore dell’Italia di Bearzot, quella che dopo tre pareggi nel girone, battè il Brasile di Zico, l’Argentina di Maradona, la Polonia di Boniek e in finale la Germania di Rummenigge. Rossi segnò 6 gol, fu il capocannoniere del torneo in quello stesso anno vinse anche il Pallone d’oro. Le 10 immagini che raccontano quell’impresa:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili