Raffaella Mulas, giovane ricercatrice cagliaritana sconfessa gli stereotipi legati al genere e alla matematica. La 28enne ha raccontato di essere appassionata di molte altre cose, oltre che di forme e simmetrie. “Mi piace lo swing”. E così improvvisa un balletto. La 28enne matematica ha vinto il “Premio Donna di scienza giovani”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“In Veneto condotte discriminatorie verso i figli dei clandestini che non hanno avuto pari accesso a cure pediatriche”

next
Articolo Successivo

La magistrata Carla Garlatti scelta come nuova Garante per l’infanzia e l’adolescenza. Presiede il Tribunale per i minori di Trieste

next