Raffaella Mulas, giovane ricercatrice cagliaritana sconfessa gli stereotipi legati al genere e alla matematica. La 28enne ha raccontato di essere appassionata di molte altre cose, oltre che di forme e simmetrie. “Mi piace lo swing”. E così improvvisa un balletto. La 28enne matematica ha vinto il “Premio Donna di scienza giovani”.

A parole nostre - Sogni, pregiudizi, ambizioni, stereotipi, eccellenze: l'universo raccontato dal punto di vista delle donne. Non solo per le donne.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“In Veneto condotte discriminatorie verso i figli dei clandestini che non hanno avuto pari accesso a cure pediatriche”

next
Articolo Successivo

La magistrata Carla Garlatti scelta come nuova Garante per l’infanzia e l’adolescenza. Presiede il Tribunale per i minori di Trieste

next