Un centinaio di persone ha sfilato sul lungomare di Napoli per raggiungere la sede della Regione Campania. Sono commercianti e imprenditori partenopei che hanno voluto manifestare, con una loro personale marcia funebre, per denunciare la crisi derivata dalle restrizioni anti-Covid. In testa al corteo un carro funebre con tanto di manifesto alla vittima: l’economia campana. Il feretro simbolico è stato portato anche a spalla dai manifestanti durante il loro passaggio davanti ai ristoranti e alle pizzerie presenti sul lungomare. I manifestanti hanno chiesto anche le dimissioni del Presidente della Regione Campania Vincenzo de Luca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Nuovo dpcm, Regioni divise in tre aree in base al rischio (e le restrizioni previste). A decidere sarà il ministero della Salute

next
Articolo Successivo

“È più grave aborto o pedofilia? Mogli devono essere sottomesse”. Polemica per l’omelia di un prete nel Maceratese: “Raccapricciante”

next