Microsoft ha annunciato l’arrivo di un nuovo aggiornamento di Office per iPad che – tra le altre novità – porta con sé il supporto per mouse e trackpad. “Gli ultimi modelli di iPad Pro, iPad Air e iPad hanno introdotto nuove potenti funzionalità e capacità che consentono alle persone di essere produttive in più modi. Di conseguenza, abbiamo apportato diversi aggiornamenti alle app di Office per sfruttare questi miglioramenti e rendere ancora più semplice il lavoro su iPad” si legge nel post pubblicato dal colosso di Redmond.

Le app Word, Excel e PowerPoint stanno così ricevendo aggiornamenti per sfruttare appieno il supporto del trackpad incluso in iPadOS. Tutto ciò offrirà agli utenti della Mela che utilizzano un mouse o la nuova Magic Keyboard di Apple un facile controllo del cursore, una navigazione fluida e regolazioni precise. Si potrà evidenziare del testo, selezionare un intervallo di celle, ridimensionare la grafica di PowerPoint. Insomma, l’esperienza sarà ovviamente la stessa offerta su Mac o PC. Il cursore – spiega Microsoft – si trasforma a seconda del contenuto a cui si sta puntando.

L’aggiornamento include anche qualche modifica alla schermata di avvio e alla barra multifunzione (ribbon) per fornire all’utente un’esperienza più pulita e moderna. L’obiettivo è di aiutare le persone a trovare più facilmente ciò di cui hanno bisogno e concentrarsi sull’attività da svolgere. Il rilascio dell’aggiornamento è già partito e raggiungerà tutti gli utenti nel giro di un paio di settimane.

Microsoft ha intenzione di introdurre altre novità nel corso dei prossimi mesi, come per esempio il supporto ai più documenti su Excel, per poter sfruttare appieno tutte le funzionalità offerte dagli iPad e dal nuovo iPadOS.

Commenti - Non perdere ogni mattina gli editoriali e i commenti delle firme Fatto Quotidiano.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

OnePlus Nord N10 5G e N100, ufficiali i nuovi smartphone economici. In Italia da novembre

next
Articolo Successivo

Apple MacBook Air, portatile ultrasottile ma potente Su Amazon con 162 euro di sconto

next