Donald Trump è “uno dei presidenti più razzisti della storia moderna”. È l’accusa di Joe Biden, dopo che il presidente si era vantato di essere “la persona meno razzista che esista” e di aver fatto per gli afro-americani più di qualsiasi altro presidente da Abramo Lincoln. Per Biden ha alimentato un razzismo che ora, a suo avviso, è “istituzionale”. Il tema del razzismo e del rapporto tra le istituzioni e la comunità nera è stato uno dei passaggi del duello tv tra i due sfidanti alla Casa Bianca.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Usa, sondaggio Cnn: Biden vince il secondo duello tv contro Trump. Per lui il 53% dei consensi, al presidente il 39%

next
Articolo Successivo

“Ho scelto Biden e Harris, votate”: l’appello di Obama con le istruzioni per l’urna

next