Quasi 800 chilometri quadrati già in fiamme, venti a oltre 110 km/h che soffiano sul fuoco e ne favoriscono la diffusione. In Colorado le autorità locali stanno facendo i conti, da mesi, con quello che è stato definito l’incendio più vasto nella storia del Paese. Nel video, alcune immagini della devastazione prodotta dai roghi a nord del Rocky Mountain National Park.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni Nuova Zelanda, trionfa la premier Jacinda Ardern. I successi dalla pandemia alle stretta sulle armi

next
Articolo Successivo

Usa, dopo 67 anni fissata l’esecuzione capitale di una donna: ha gravi problemi mentali

next