“Guardate, puntano i fucili. Li ammazzano tutti”. Sono i momenti concitati durante i quali, ieri sera, nel giardino pubblico Mario Moderni, a Roma, la polizia provinciale ha sparato a sette cinghiali, una mamma e sei cuccioli, che stazionavano nel parco da più di un giorno. Dal pomeriggio di ieri numerosi animalisti si sono assiepati all’esterno del parco, presidiato dalle forze dell’ordine, esponendo striscioni e cartelli per chiedere la liberazione dei cinghiali, che nel frattempo erano stati chiusi all’interno dell’area. “Sono stati narcotizzati e poi uccisi“, ha denunciato Piergiorgio Benvenuti, presidente del Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale che ha definito l’episodio “indegno, la peggiore soluzione che si potesse trovare”. I sette mammiferi erano stati attirati dal cumulo di rifiuti e si erano rifugiati nel giardino, in via della Cava Aurelia. “In quel momento era facile catturarli senza sopprimerli – continua Benvenuti – la responsabilità della Regione, l’inerzia della sindaca Virginia Raggi, l’incapacità di raccogliere e gestire i rifiuti nella città, hanno condannato a morte una inerme famiglia di cinghiali che potevano agevolmente essere rimesse in piena libertà in natura”.

Video Facebook/Animaliberaction

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaticano, un caso Covid nella residenza di Papa Francesco: “Asintomatico, in isolamento”

next
Articolo Successivo

Covid, Arcuri: “Non siamo in fase drammatica. La seconda ondata è diversa dalla prima, ma è necessario che gli italiani siano responsabili”

next