Un fiume di fango ha invaso il centro di Monteforte Irpino, comune di 12mila abitanti in provincia di Avellino. La colata di fango ha attraversato le strette vie cittadine del centro, bloccando anche alcune auto che tentavano inutilmente di passare attraverso. Il sindaco Costantino Giordano ha chiesto ai cittadini di “non uscire di casa se non per motivi strettamente necessari e improcrastinabili”. Decine di famiglie sono state evacuate dalle proprie abitazioni mentre la Protezione civile e il Comune hanno allestito un centro di accoglienza con un centinaio di brandine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Sicilia obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto

next
Articolo Successivo

Beppe Grillo “espulso” da eBay per la pietra pomice “anti stupidità”: in risposta il comico ironizza improvvisando un mercatino

next