“L’indicazione che arriva dai ministri 5 Stelle è fare gli stati generali in tempi rapidissimi”. Lo ha detto il capo politico dei 5 Stelle Vito Crimi, in un punto stampa convocato al termine dell’incontro avuto con la squadra di governo M5s per discutere del futuro del Movimento. “Tutti conveniamo sulla necessità di darci una struttura organizzativa definita in tempi rapidi”, ha sottolineato. La riunione si è svolta in un agriturismo alle porte di Roma, dove sono arrivati oltre ai ministri Luigi Di Maio, Alfonso Bonafede, Sergio Costa, Federico D’Incà, Vincenzo Spadafora, e Paola Pisano, anche viceministri, sottosegretari e capogruppo dei 5 Stelle

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sondaggi, Swg: “La Lega perde altri 2,5 punti. Ora il Pd è a meno quattro. Fdi a -0,2% da M5s”

next
Articolo Successivo

Parlamento, indennità degli eletti ancora inaccessibili. Dai rimborsi alla diaria, le “opache” voci accessorie. “Ora più trasparenza con la riforma dei regolamenti”

next