Sono risultati positivi, ma hanno rilasciato numeri di telefono falsi o inesistenti. Succede a Napoli dove a lanciare l’allarme è l’Asl: “Così diventa più complesso il rintraccio dei contagiati e dei loro contatti”. Si tratta in particolare di 24 persone risultate positive al tampone che si sono sottoposte autonomamente al test (per motivi da chiarire) e che ora le autorità stanno cercando di rintracciare. La notizia è riportata dal Mattino.

In totale i nuovi contagiati nel capoluogo campano sono stati 57. In totale in Campania ci sono stati 72 nuovi contagi in più rispetto al giorno precedente per un totale di 243 a fronte di 3405 tamponi. Sempre secondo Il Mattino, la percentuale di positivi della regione diventa così molto alta: 71,4 ogni mille tamponi, il valore più elevato dai primi di aprile e un indice di infettività che torna anch’esso a salire.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bambina di 7 mesi soffoca dopo aver ingoiato un palloncino sgonfio

next
Articolo Successivo

Frana all’isola di Ventotene, un costone si sgretola in mare: impossibile raggiungere 15 case e un hotel. Il video ripreso da una barca

next