“Sono Franco Bruno, artigiano edile. Per le comunali di Tento ho fatto questo simbolo qua, movimento La Catena“. Esordisce così il candidato del movimento La Catena che si propone di portare una voce di popolo nel consiglio comunale di Trento. Il messaggio, che risale a qualche giorno fa, sta facendo il giro del web e colpisce per la genuinità del protagonista che si presenta a torso nudo e si esprime con un linguaggio non propriamente articolato. Nonostante questo appare schietto e diretto e se la prende con lo spaccio di droga che, a suo dire, sarebbe uno dei principali problemi della città.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Codice della strada: autovelox anche in città e ciclisti contromano nelle strade con limite a 30 km orari. Le novità nel decreto Semplificazioni

next
Articolo Successivo

L’orso M49 è stato catturato per la terza volta. ‘Papillon’ è stato rintracciato nella zona del Lagorai

next