Matteo Salvini è a Crotone, in Calabria, durante un comizio per le elezioni amministrative. Accerchiato dai giornalisti il leader della Lega prima chiede di “fare un metro indietro“, altrimenti “rompono le scatole a me..”. Poi, dopo che la situazione resta più o meno la stessa, si spazientisce: “O andate indietro o io prendo e vado…”. La scena, ripresa dalle telecamere dei presenti, dura qualche minuto. Poi il leader riprende il proprio discorso. Eppure sono tanti i video e le immagini girate negli ultimi mesi che vedono spesso Matteo Salvini accerchiato da diverse persone, senza mascherine e senza il rispetto delle distanze sociali previste per evitare la diffusione del contagio da Covid.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Zingaretti chiede garanzie per il Sì del Pd al taglio dei parlamentari: “Maggioranza lo faccia coincidere con le modifiche ai regolamenti”

next
Articolo Successivo

“Il Covid oggi non uccide, più pericoloso limitare libertà personali”, polemiche dopo il video del medico sardo candidato Lega-Fi-Fdi al Senato

next