“Vi è però un settore, essenziale per la crescita e quindi per tutte le trasformazioni che ho appena elencato, dove la visione di lungo periodo deve sposarsi con l’azione immediata: l’istruzione e, più in generale, l’investimento nei giovani“. Lo ha detto l’ex governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, ospite al Meeting Cl che si apre oggi a Rimini. Draghi ha focalizzato gran parte del suo discorso proprio sulle nuove generazioni, auspicando un’attenzione particolare da parte dei governi. “La situazione presente rende imperativo e urgente un massiccio investimento di intelligenza e di risorse finanziarie in questo settore. La partecipazione alla società del futuro richiederà ai giovani di oggi ancor più grandi capacità di discernimento e di adattamento

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Draghi promuove le azioni dei governi nella pandemia ma avverte: “ora serve saggezza, non rinneghiamo i nostri principi e non tradiamo i giovani”

next
Articolo Successivo

Cesare Romiti, una lunga carriera ma anche errori. Dal declino Fiat al disastro Hdp ai guai con Mani Pulite (e l’Avvocato lo ammise)

next