“Casinisti figli di papà”, e, ancora “Balordi”, per finire con “Andate in cantiere invece di rompere le scatole”. Così il leader della Lega, Matteo Salvini, nel corso di un comizio a Empoli rivolgendosi ad alcuni contestatori presenti in piazza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto agosto, Franceschini: ”Intervento imponente per turismo e cultura, vale oltre 3 miliardi”

next