“Abbiamo dovuto spendere tante energie per tornare in partita e sul 2-1 abbiamo avuto delle palle gol. Se non fossi devastato per la qualificazione mancata sarei contentissimo per la squadra che ha dato tutto credendoci fino alla fine”. Sono le parole del tecnico della Juventus, Maurizio Sarri, dopo l’eliminazione dei bianconeri negli ottavi di finale di Champions League per mano del Lione nonostante il successo per 2-1 allo Stadium.
“Se dobbiamo dare delle responsabilità siamo usciti per l’andata con il Lione. Ci spiace tantissimo ma per la prestazione abbiamo ritirato fuori energia facendo una buona partita. Io della squadra stasera sono contento, i ragazzi hanno risposto anche caratterialmente”, conclude.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Juve lenta, senza idee, senza rabbia: batte il Lione, ma è fuori dalla Champions League. Il solo Ronaldo prova a trascinarla ma non basta

next
Articolo Successivo

Barcellona-Napoli, la sfida dopo il pareggio dell’andata. Gattuso: “Scaleremo l’Everest”. Ecco dove vederla e a che ora

next