“Ci sarà il Cdm domani, il nodo è stato sciolto da ieri, una scelta condivisa”, così il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri lasciando palazzo Chigi dove è da poco terminata la riunione di maggioranza sul provvedimento. “Adesso andiamo a concludere la redazione del testo e domani ci sarà il Cdm”, spiega a chi chiede se ci saranno nuovi incontri. “Abbiamo trovato una sintesi”, dice anche alla domanda sulle richieste di sindacati e Confindustria.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Decreto agosto, Speranza: “Mezzo miliardo per recupero visite saltate durante l’emergenza. Poi faremo ripartire fiere e navi da crociera”

next
Articolo Successivo

Rifiuti, il Lazio approva il piano: che cosa significa per Roma e la Regione. Schermaglie Raggi-Zingaretti, ma (per ora) l’accordo regge

next