“Per me l’interesse costituzionale, e quello pubblico, non c’è in questa vicenda, come non c’era sulle precedenti due richieste di autorizzazione a procedere” su Salvini. Lo ha detto Matteo Renzi al Senato durante le dichiarazioni di voto sul processo per la vicenda Open arms. “Non esiste tenere un barcone lontano dalle coste italiana, è una scelta mirata a strumentalizzare il consenso, così aumenti i followers non blocchi l’immigrazione: è la visione populista dell’immigrazione, per bloccarla devi fare il contrario di quello che ha fatto il governo gialloverde”, ha spiegato il leader di Italia Viva

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Open Arms, il Senato autorizza il processo a Matteo Salvini: 149 voti per il sì, 141 contrari. La sua difesa: “Processo politico, un regalo”

next
Articolo Successivo

Sondaggi, la Lega perde ancora: il Pd adesso è davvero vicino. Risalgono anche M5s e FdI

next