Chicchi di grandine giganti, grandi come noci, e bagnanti costretti a fuggire dagli stabilimenti. È quanto successo sabato pomeriggio in Salento. Il maltempo si è abbattuto sul litorale di Porto Cesareo improvvisamente, sorprendendo chi era tranquillamente in spiaggia. Diffusi i danni alle carrozzerie delle auto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sindaco di Pescara distrugge a martellate due fontane: “Quando ci vuole ci vuole, ora non ci sono più” – Video

next
Articolo Successivo

Milano, in metropolitana senza mascherina: maxi multa da 400 euro per 13 persone. Tra i dipendenti Atm il 7.7% positivo al test

next