Se state cercando uno smartwatch in grado di abbinare l’eleganza delle forme con le funzionalità più avanzate e un’ottima autonomia, date un’occhiata ad Amazon: oggi è possibile trovare lo Huawei Watch GT2 a 177,04 euro anziché 249,90 euro, grazie a uno sconto del 29%. Lo smartwatch del colosso cinese è dotato di una cassa da 46 mm con spessore di 9,2 mm e un design classico e minimalista, adatto a tutti gli stili, anche grazie all’elevata personalizzabilità di quadrante e cinturini.

Lo smartwatch è equipaggiato con uno schermo AMOLED da 1,39 pollici con sensibilità al tocco di alta precisione, protetto da un vetro 3D, una novità nel settore degli smartwatch. Sotto la scocca, il chip Kirin A1, il primo sviluppato espressamente da Huawei per i dispositivi indossabili, assicura prestazioni operative elevate e un consumo energetico ridotto, tanto che il produttore parla di un’autonomia massima di due settimane con una sola carica.

Grazie alla presenza di un modulo Bluetooth, inoltre, Huawei Watch GT2 permette di effettuare o ricevere telefonate mentre si fanno attività sportive o quando si hanno le mani occupate, mente i sistemi di geolocalizzazione satellitare GPS e GLONASS garantiscono un servizio di geolocalizzazione più rapido e preciso.

Non mancano poi le tecnologie per il monitoraggio in tempo reale del battito cardiaco e della qualità del sonno, inoltre lo smartwatch è anche in grado di rilevare i livelli di stress dell’utente incrociando diversi dati raccolti dai propri sensori, consigliando di conseguenza delle attività per rilassarsi. Infine non manca ovviamente il supporto a diverse modalità di allenamento, sia al chiuso che all’aria aperta.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Microsoft Office: addio alla barra multifunzione, i comandi saranno dinamici e contestuali

next
Articolo Successivo

Lenovo Legion Phone Duel, ufficiale il nuovo smartphone da gaming: design e potenza

next