Il premier Giuseppe Conte ha lasciato questa mattina Lisbona per volare a Madrid dove ha avuto, al Palazzo della Moncloa, un bilaterale con il premier spagnolo Pedro Sanchez. Conte ha lasciato Lisbona dopo il vertice di ieri con il suo omologo lusitano Antonio Costa. A Madrid, come a Lisbona, sul tavolo del bilaterale c’è stato il negoziato per il Recovery Fund, sul quale c’è il pieno asse tra Italia, Spagna e Portogallo per una risposta europea rapida, che porti a un accordo entro il mese di luglio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Incontro tra Conte e i leader del centrodestra, Salvini: “Non ci vado”. Meloni: “Sia trasmesso in streaming”. Spunta l’ipotesi del rinvio

next
Articolo Successivo

Autostrade, Toninelli (M5s): “Se fossi stato ai Trasporti i Benetton Ponte Genova se lo sognavano”

next