Ci sono anche Pierfrancesco Favino, il direttore della Mostra di Venezia, Alberto Barbera, e la regista Francesca Archibugi tra i nuovi votanti per i premi Oscar 2021. L’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha annunciato infatti i nuovi ingressi per il 2020 e tra questi figurano molti italiani.

Tra le oltre 800 ‘new entry’, per l’Italia ci sono, oltre a Favino, Barbera e Archibugi, anche il neo direttore del Festival di Berlino Carlo Chatrian, le registe Cristina Comencini e Maria Sole Tognazzi, la produttrice Elda Ferri, i montatori Francesca Calvelli e Roberto Perpignani, i costumisti Nicoletta Ercole e Massimo Cantini Parrini, i compositori Andrea Guerra e Lele Marchitelli, le scenografe Livia Borgognoni e Paola Comencini, le animatrici Emanuela Cozzi e Giovanna Ferrari e il tecnico del suono Adriano Di Lorenzo, per citarne alcuni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ejzenstejn ci aveva visto lungo: il cinema non è solo tecnica o arte, ma persuasione

next