“Questa riforma è da stracciare. In nome dell’autonomia il governo scarica la responsabilità della riapertura sui presidi e rischia di creare scuole di serie A e di serie C”. È questo il grido di allarme lanciato dal coordinamento Priorità alla Scuola formato da genitori e docenti che oggi ha manifestato in sessanta piazze italiane.

A Milano l’appuntamento è stato dato davanti a Palazzo Marino, il Municipio. “Azzolina dice che gli studenti dovranno fare lezione nelle palestre, nelle aule magne e nelle mense – spiega una delle voci del coordinamento milanese, Chiara Ponzini – ma su 58mila istituti scolastici, solo 23mila hanno palestra, solo 15mila hanno la mensa e solo un sesto ha un’aula magna”. “Nella città metropolitana di Milano abbiamo 333 scuole – dice invece Jessica Merli della Flc-Cgil di Milano – Avremo 333 scuole diverse”. Il problema è anche sugli investimenti, secondo molti docenti, infatti “in tre mesi hanno detto cose che sapevamo già, poche idee ma confuse. E senza nessun investimento”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Scuola, rimandata la conferenza Stato-Regioni. Conte: “Lavoriamo per ritorno in aula a settembre, ma serve più tempo”. Bonaccini: “Dal governo garanzie su un accordo entro martedì”

next
Articolo Successivo

Maturità, dal ‘Se questo è un uomo’ di Italo Calvino al Muro di Berlino abbattuto nel 1948: l’orale 2020, tra mascherine e strafalcioni

next