Il gruppo neonazista ‘Nordadler’ (‘aquila del nord’), attivo principalmente sui social media, è stato messo al bando in Germania dal ministro dell’Interno Horst Seehofer. La misura è valida in quattro laender tedeschi, dove sono state prese misure di polizia. “L’estremismo di estrema destra e l’antisemitismo non hanno posto su twitter”, ha annunciato su Twitter il portavoce del ministero, Steve Alter. Secondo il ministero, il gruppo – ‘Aquila del Nord’ – segue un’ideologia nazista, i suoi membri si richiamo ad Adolf Hitler e usano simboli e linguaggio del regime nazista. Nei mesi scorsi avevano esultato per l’attacco alla sinagoga di Halle, dove un 28enne tedesco, dopo aver tentato di entrare nel luogo di culto, aveva ucciso due persone che si trovavano nelle vicinanze. Nordadler è il terzo gruppo di estrema destra ad essere messo al bando in Germania nell’anno in corso.

(immagine d’archivio)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stoccarda, scontri nella notte tra polizia e centinaia di giovani: 24 persone fermate. Le immagini dell’auto degli agenti distrutta

next
Articolo Successivo

Usa, in 200 alla Casa Bianca per abbattere la statua del presidente Jackson. Trump autorizza arresto per chi deturpa i monumenti

next