Si è concluso anzitempo il presidio al Circo Massimo, a Roma, dei “Ragazzi d’Italia”, organizzato da Forza Nuova e caratterizzato dagli scontri e dalle tensioni con forze dell’ordine e giornalisti. Da quanto si apprende, al momento sarebbero due le persone arrestate e 15 quelle fermate dalla Digos. Le tensioni sono nate dopo che l’ex Fratelli d’Italia Simone Carabella ha rilasciato un’intervista ai cronisti ed è stato spinto via, con tanto di ceffone, da un dirigente di Forza Nuova. Da lì, lanci di bottiglie e insulti contro reporter e forze dell’ordine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, quasi dimezzati i nuovi casi rispetto a ieri: sono 270. Meno di 300 pazienti in terapia intensiva. Ancora 72 vittime

next
Articolo Successivo

Incidente A1 Arezzo, arrestato il padre dei bimbi morti nello schianto: l’accusa è omicidio stradale. Testimoni: “Andava a zig-zag”

next