Momenti di tensione al termine della manifestazione del centrodestra, in via del Corso, quando un gruppo di contestatori, con bandiere dell’Unione europea e con quella arcobaleno, si sono avvicinati ai sostenitori di Salvini e Meloni. I tre sono stati allontanati e insultati dai presenti. “Vergogna, buffoni, comunisti di merda”. Tra i due schieramenti si è verificato anche un contatto fisico, ma per fortuna la situazione è tornata alla normalità dopo pochi minuti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, l’Austria riapre all’Italia da metà giugno “se i contagi lo permetteranno”. L’Ue: “Valga il principio di non discriminazione”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Fontana premia Annalisa Malara, il medico che scoprì il ‘paziente 1’ a Codogno

next