Momenti di tensione al termine della manifestazione del centrodestra, in via del Corso, quando un gruppo di contestatori, con bandiere dell’Unione europea e con quella arcobaleno, si sono avvicinati ai sostenitori di Salvini e Meloni. I tre sono stati allontanati e insultati dai presenti. “Vergogna, buffoni, comunisti di merda”. Tra i due schieramenti si è verificato anche un contatto fisico, ma per fortuna la situazione è tornata alla normalità dopo pochi minuti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, l’Austria riapre all’Italia da metà giugno “se i contagi lo permetteranno”. L’Ue: “Valga il principio di non discriminazione”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Fontana premia Annalisa Malara, il medico che scoprì il ‘paziente 1’ a Codogno

next