Salta anche la tappa di Motegi dal calendario 2020 della MotoGp. Il gran premio è stato definitivamente cancellato. Si tratta della seconda gara annullata dopo quella di Phillip Island, anche l’appuntamento giapponese viene depennato dalla stagione. Dal 1999 Motegi – dove corrono in casa tre costruttori come Honda, Yamaha e Suzuki – era stabilmente nel calendario.

Gli organizzatori hanno spiegato che la situazione è “imprevedibile” e la discussione con Dorna, organizzatore del motomondiale, ha portato a concordare che “non abbiamo altra scelta se non cancellare” il gran premio del Giappone.

Il boss di Dorna Carmelo Ezpeleta ha ricordato che si sta “lavorando duramente per far ripartire la stagione nella maniera più sicura” e che in Europa non si correrà “fino a metà novembre“. “Tutti gli eventi oltreoceano quindi dovrebbero essere riorganizzati dopo quel periodo, troppo tardi per il Giappone”. Da qui la decisione di cancellarlo dal calendario.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Doping, Andrea Iannone sospeso per 18 mesi. Giudici: “Vittima di contaminazione, ma doveva informarsi”. Pilota annuncia ricorso

next
Articolo Successivo

MotoGp, cade durante una gara di motocross: frattura della clavicola per il pilota della Ducati Andrea Dovizioso

next