“Aspi, quelli del crollo del ponte di Genova, che si sono macchiati delle 43 vittime, che non hanno neanche chiesto scusa, quelli lì dei Benetton, che ricattavano il Governo, se ne sono usciti con una novità. Hanno detto: se non ci fate la garanzia dello Stato per avere un prestito anche noi di qualche miliardo di euro, non facciamo gli investimenti. Cioè il ricatto, la logica del ricatto“. Così il viceministro delle Infrastrutture Giancarlo Cancelleri, esponente del Movimento 5 stelle, in un video pubblicato su Facebook prende un posizione dura e netta su Autostrade. E lancia un appello agli alleati di governo, Italia viva e Partito Democratico: “Abbiamo perso solo tempo stiamo perdendo tempo revochiamogli le concessioni, questa non è gente seria”. E sul lavoro svolto dalla titolare del suo dicastero, Paola De Micheli, è netto: “Dossier? Non lo conosce nessuno, né il M5s, né le altre forze di governo, né Conte”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili