“Mi ricordo sempre di quando, dopo l’attentato che ebbi a subire in Piazza Duomo a Milano, Bersani venne a trovarmi in ospedale e rimase con me tenendomi la mano tra le sue per mezz’ora. È davvero una persona perbene e generosa“. Così, a “Dimartedì” (La7), il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha definito il deputato di LeU, Pier Luigi Bersani, anche lui ospite della trasmissione. Alla richiesta di Floris di mandargli un saluto, Berlusconi ha rievocato un episodio del 2009, ricordando la visita di Bersani: “Me lo saluti assolutamente”

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

C'era una volta la Sinistra

di Antonio Padellaro e Silvia Truzzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Coronavirus, Ilaria Capua su La7: “Non va inseguito ma ‘radiografato’ per capire a che punto siamo con immunità di gregge”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, Galli su La7: “Sanità va governata diversamente. Conte deve programmare coesistenza armata, e non pacifica, col virus”

next