“La cosa più bella, anche in tempo di Pasqua, è vedere i pazienti che si risvegliano dalla rianimazione e che vengono ‘stubate’. Sono vite che si risvegliano dal buio del coma farmacologico”. Don Pietro è il cappellano volontario del Covid Hospital di Tortona. Ogni giorno, con tuta, mascherina, e occhiali protettivi, gira tra i reparti per parlare con gli oltre cento pazienti che sono ricoverati qui. E così ha fatto anche nella domenica di Pasqua. “Il mio ruolo al di là delle benedizioni – racconta – è quello di creare un ponte tra loro e le famiglie per salvarli dal buio dell’isolamento”. La degenza è lunga e faticosa e lo smarrimento è grande: “Diamo una mano ai più anziani a fare videochiamate ai propri cari e vediamo nei loro occhi la bellezza di ritrovare di volti amici, ma lontani”. Un lavoro quotidiano di supporto piscologico che non si limita ai pazienti, ma si estende anche a medici e infermieri. “Questi percorsi in salita sono delle rinascite lente e faticose che fanno apprezzare tantissimo quello che prima nelle nostre vite sembrava scontato”

Immagini girate dal personale dell’ospedale

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Locatelli (Css): “Riflettere su possibile riapertura delle scuole da settembre”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, a Napoli la messa di Pasqua si celebra sul tetto: fedeli assistono dai balconi e dalle finestre

next