Marco Travaglio commenta, nel suo intervento settimanale nel talk politico ‘Accordi&Disaccordi’, in onda sul Nove tutti i venerdì alle 22.45, condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi, la schizofrenia che ha caratterizzato i messaggi veicolati da alcuni politici in merito alle misure da adottare per arginare l’emergenza del Coronavirus: “Se ti metti nei panni di un cittadino, all’inizio della settimana si sente: E’ arrivata la pestilenza‘. Dopo tre giorni: ‘No, riapriamo tutto, torniamo nei ristornati'”, evidenzia Sommi. “Riapriamo tutto, per fortuna, non lo hanno detto né il governo né il presidente della Repubblica. Lo hanno detto alcuni sciagurati politici – ribatte il direttore de Il Fatto Quotidiano – Uno è il sindaco di Milano, Beppe Sala, che il mercoledì dopo lo scoppio dell’emergenza era già a Repubblica a dire ‘riapriamo Milano’. Ma come fai a garantire una cosa del genere quando non c’è stato ancora nemmeno il picco massimo che probabilmente sarà tra 2 o 3 settimane?”, si chiede il giornalista. E poi Matteo Salvini, che, secondo Travaglio, “da questo punto di vista è il re della schizofrenia. Nel senso che è passato dal chiudere tutto, all’aprire tutto, al chiudere tutto. Lui non riesce a distinguere la differenza tra il verbo ‘chiudere’ e il verbo ‘aprire’, pensa che siano sinonimi anziché contrari”.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi (Nove), Andrea Scanzi: “Coronavirus, l’Italia può uscire più forte se tutti i politici fanno squadra”

next
Articolo Successivo

Loft Masterclass, Valerio Bispuri racconta la trilogia della libertà perduta: “Per fotografare l’invisibile occorre tempo e spirito di ricerca”

next