La Turchia ha avviato un’operazione militare in Siria contro il regime. A renderlo noto lo stesso governo di Ankara che ha dichiarato, tramite il ministro della difesa turco, Hulusi Akar, che “l’operazione ‘Spring Shield’, lanciata dopo il vile attacco del 27 febbraio a Idlib, va avanti con successo”. Le immagini degli attacchi aerei lanciati a Idlib, nel nord-est del Paese, sono state rilasciate dal ministero della Difesa turco. Damasco intanto ha chiuso lo spazio aereo nell’area di Idlib, proprio a causa dell’escalation militare con la Turchia.

Il Fatto Internazionale - Le notizie internazionali dalle principali capitali e il dossier di Mediapart

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, chiuso il museo del Louvre. In Gran Bretagna 35 contagi e solo 50 posti per casi più gravi. Primi morti in Australia e Thailandia

next
Articolo Successivo

Grecia blocca più di 10mila migranti dopo che la Turchia ha aperto le frontiere. Papa: ‘Rattristato per i tanti abbandonati che chiedono aiuto’

next