“Le parole del presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana? Un dirigente politico che dice queste porcate è veramente alla frutta. Ma poi è strano, perchè io ho stima di Fontana”. Così, ai microfoni de La Zanzara (Radio24), lo scrittore Giampiero Mughini commenta le discusse dichiarazioni del presidente leghista della Regione Lombardia, Attilio Fontana, sulla vittoria di Stefano Bonaccini in Emilia Romagna.

L’opinionista poi si pronuncia sul giornalista Mario Giordano e su Salvini: “Non vedo certamente la trasmissione di Giordano. Onestamente, grazie a Dio, a quell’ora faccio delle cose molto, ma molto migliori. Ma lui faccia il suo mestiere, gli auguro tutto il bene. Certo, è un mestiere che non saprei definire: è un cabarettista di un genere particolare. Diciamo che non è particolarmente elegante e raffinato. È accusato di ospitare sempre Salvini e Meloni? Mica è l’unico. Su Salvini e Meloni ci campa la metà dei talk show italiani. Ma questo è lo spirito del tempo. Ricordo che questi talk show sono gli spettacoli meno costosi della tv italiana. La citofonata di Salvini? – conclude – Lui agisce nell’intento di persuadere non noi, ma gli italiani che non leggono un giornale per nessuna ragione al mondo. L’Italia è agli ultimi posti nella classifica dei lettori di libri. Ed è quello il pubblico a cui si rivolge Salvini. Per quelle persone la citofonata di Salvini è una trovata spettacolare. Siamo un Paese di analfabeti“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L'abbiamo deciso perchè siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un'informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore

Enigate

di Claudio Gatti 15€ Acquista
Articolo Precedente

Matteo Salvini, la richiesta di processo per il caso Gregoretti in Senato il 12 febbraio

next
Articolo Successivo

Alitalia, via libera definitivo del Senato al decreto: è legge. Altri 400 milioni di prestito statale dopo i 900 messi da Gentiloni

next