Salvini dice che vuole scrivere “Le mie prigioni” come Silvio Pellico dal carcere. Questa cosa fa ridere nel resto del mondo. È passato dal sovranismo al vittimismo“. È il commento del ministro degli Esteri e capo del Movimento 5 stelle, Luigi Di Maio, dopo il Consiglio degli Affari esteri a Bruxelles, in riferimento al caso Gregoretti che vede coinvolto l’ex ministro dell’Interno e sul quale la Giunta per le immunità del Senato è chiamata a votare oggi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili