Autostrade per l’Italia proroga nuovamente la sospensione dell’aumento delle tariffe: lo annuncia una nota della società, riferendosi all’aumento dello 0,81% previsto per il 2019, già congelato e ora nuovamente sospeso.

Un adeguamento tariffario era previsto già lo scorso 1 gennaio, ma era poi stato sospeso mantenendo invariato il costo del pedaggio. A luglio la tariffa era stata ulteriormente congelata fino a settembre, e lo stop era stato poi prorogato. In quell’occasione, l’Aspi e il Ministero avevano stabilito che entro la metà di settembre si sarebbe dovuti giungere a soluzioni condivise in relazione ai programmi d’investimento futuri. Ora Autostrade per l’Italia annuncia in un comunicato: “dando riscontro alla richiesta avanzata dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti, ha comunicato al Mit di prorogare ulteriormente la sospensione su base volontaria dell’incremento tariffario già approvato relativo all’anno 2019″.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Popolare di Bari, il Fondo interbancario dà primo ok all’intervento nell’aumento di capitale. Moody’s: “Positivo il salvataggio”

next
Articolo Successivo

Monte dei Paschi di Siena, rinviato al 2020 il piano per vendere la quota del Tesoro. Che da due anni e mezzo è socio di maggioranza

next