Sarà l’Everton la nuova casa di Carlo Ancelotti. Dopo l’esonero dal Napoli, l’allenatore emiliano sbarca in Premier League, come annunciato sul sito ufficiale del club di Liverpool: “L’Everton è lieto di annunciare che Carlo Ancelotti è il nuovo allenatore”, si legge. Per lui un contratto per 4 anni e mezzo che si concluderà quindi al termine della stagione 2023-24

Il nuovo tecnico assisterà come spettatore alla partita di domenica contro l’Arsenal, prima di incontrare i giocatori e assumere il suo nuovo ruolo da domani. La prima partita di Ancelotti in panchina sarà il match casalingo contro il Burnley il giorno di Santo Stefano. “Questo è un grande club con una storia ricca e una base di fan davvero appassionata – ha dichiarato l’ex allenatore del Napoli al sito della sua nuova squadra- C’è una visione chiara da parte del proprietario e dei dirigenti per ottenere vittorie e trofei. Sono entusiasta della prospettiva di poter lavorare con tutti al club per contribuire a trasformare quella visione in realtà”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ti ricordi… La Reggina di Pirlo, Kallon e Baronio che nella stagione d’esordio in Serie A fermò a San Siro il Milan campione d’Italia

next
Articolo Successivo

Supercoppa Juve-Lazio, l’intervista in inglese di Claudio Lotito che scatena l’ironia dei social: “My friends…”

next