Dopo il sorteggio degli ottavi di Champions League, si è svolta a Nyon l’estrazione dei sedicesimi di finale dell’Europa League. . Si sono delineati così i primi scontri a eliminazione diretta della lunga strada verso la finale di Danzica. Anche questo sorteggio si è rivelato fortunato per le italiane.

La squadra allenata da Antonio Conte incontrerà il Ludogorets, che guida la lega bulgara. Partita che si prevede abbastanza semplice per l’Inter, che è stata eliminata dalla Champions League all’ultima giornata. La difesa interista dovrà però prestare particolare attenzione all’attaccante Claudiu Keșerü, che nel torneo ha segnato sei gol in undici partite ed è il secondo cannoniere del campionato bulgaro. Javier Zanetti ha detto ai giornalisti: “Dispiace la maniera in cui siamo usciti dalla Champions, ma ora ci dobbiamo concentrare”. Per il dirigente nerazzurro “deve diventare un obiettivo arrivare fino alla fine. La cultura del lavoro che stiamo approcciando è quella giusta”.

La Roma invece se la vedrà con i belgi del Gent, terzi nel loro campionato e qualificatisi come primi nel loro gruppo, senza neanche una sconfitta. La squadra allenata da Paulo Fonseca è invece arrivata seconda nel girone, ma può ben sperare per lo scontro a eliminazione diretta. Il dirigente Manolo Zubiria ha dichiarato: “Ci siamo messi l’obiettivo di arrivare fino alla fine”: Zubiria inoltre ha smentito l’ipotesi di una partenza di Alessandro Florenzi.

Ecco il tabellone completo dei sedicesimi di Europa League (andata 20/02/2020, ritorno 27/02/2020):

Wolverhampton (ING) – Espanyol (SPA)

Sporting Lisbona (POR) – Başakşehir (TUR)

Getafe (SPA) – Ajax (OLA)

Bayer Leverkusen (GER) – Porto (POR)

Copenaghen (OLA) – Celtic (SCO)

Apoel Nicosia (CIP) – Basilea (SVI)

Cluj (ROM) – Siviglia (SPA)

Olympiacos (GRE) – Arsenal (ING)

AZ Alkmaar (OLA) – Lask Linz (AUT)

Brugge (BEL) – Manchester United (ING)

Ludogorets (BUL) – INTER

Eintracht Francoforte (GER) – Salisburgo (AUT)

Shakhtar Donetsk (UCR) – Benfica (POR)

Wolfsburg (GER) – Malmö (SVE)

ROMA – Gent (BEL)

Rangers (SCO) – Braga (POR)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Sorteggi Champions League 2019/2020: agli ottavi Juventus-Lione, Napoli-Barcellona e Atalanta-Valencia

next
Articolo Successivo

Lega Pro, Serie C in sciopero per un turno: “21 e 22 dicembre non si gioca”. La protesta per chiedere la defiscalizzazione per i club

next