“Non ho la velleità di fare un mio partito, ci sono mille modi per fare politica”. Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ospite dell’ultima puntata della stagione di ‘Accordi&Disaccordi’, il talk show condotto da Andrea Scanzi e Luca Sommi con la partecipazione di Marco Travaglio ha smentito le voci che lo vorrebbero a capo di un nuovo partito politico che raccolga il consenso che si è creato intorno alla sua figura. “Non è questa la mia missione, la mia prospettiva – ha spiegato il premier – A me piace far politica e mi sto cimentando in qualcosa del tutto nuovo”. Del resto, ha detto l’ex avvocato “mi sento talmente onorato, orgoglioso di far qualcosa per il mio Paese che trovo davvero una grande responsabilità, ma la vivo veramente con entusiasmo e piacere“. Conte ha ammesso di non vedersi un domani “disinteressato dalla politica”. Tuttavia, “ci sono mille modi per fare politica” e questo “non significa che farò un partito o che mi disinteresserò”.

“Accordi&Disaccordi” è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia ed è disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9. Segui @aedtalkshow su Facebook, Twitter e Instagram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Accordi&Disaccordi (Nove), Travaglio: “Cosa si rischia con la legge bavaglio contro le intercettazioni voluta da destra e sinistra”

next
Articolo Successivo

La Confessione (Nove), Simona Ventura e Pier Ferdinando Casini ospiti di Peter Gomez venerdì 20 dicembre alle 22.45

next