Un’esplosione in uno stabilimento chimico in Texas ha causato una grande palla di fuoco e fumo nel cielo che ha costretto le autorità locali a evacuare l’intera area. “Si prega di essere consapevoli del fatto che vi è un’evacuazione obbligatoria per tutti entro un miglio e mezzo dall’impianto TPC a Port Neches“, hanno detto i funzionari dei vigili del fuoco locali in un post sulla pagina Facebook del dipartimento. Come si vede nelle immagini, la deflagrazione ha causato danni agli edifici a chilometri di distanza. Secondo il New York Times, almeno tre persone sono rimaste ferite.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Hong Kong, il leader pro-democrazia Joshua Wong al Fatto.it: “Io privato di ogni libertà, ma abbiamo smascherato menzogne del sistema”

next
Articolo Successivo

Polizia egiziana a Roma, Gabrielli: “Regeni? Verità è esigenza. Ma c’è il dovere di collaborare, a meno che non si decida lo stop dei rapporti”

next