L’acqua alta ha invaso anche la cripta della Basilica di San Marco, a Venezia. Nel momento di picco della marea, che ha toccato i 187 centimetri, all’interno della Cattedrale l’acqua aveva superato il metro d’altezza. “La Basilica di San Marco ha subito gravi danni come l’intera città e le isole – ha detto il sindaco, Luigi Brugnaro – Siamo qui con il patriarca Moraglia per portare il nostro sostegno ma c’è bisogno dell’aiuto di tutti per superare queste giornate che ci stanno mettendo a dura prova”.

Diventa sostenitore,
fai parte della redazione.
Abbiamo bisogno di te.

I nostri Sostenitori partecipano alle riunioni di redazione in diretta streaming, suggeriscono spunti e notizie, navigano il sito senza pubblicità, consultano gratuitamente l’archivio del giornale. Potranno inoltre accedere al numero di aprile di Fq Millennium e a Loft, la nostra piattaforma Tv, per 3 mesi. Hanno un blog dedicato per pubblicare le loro analisi. Insomma sono fondamentali per la nostra comunità. E in questo periodo di crisi lo sono anche per coprire economicamente parte del lavoro della nostra redazione. Diventa anche tu Sostenitore. Clicca qui Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Maltempo a Venezia, l’alta marea invade l’hotel esclusivo: il fiume d’acqua irrompe nella hall

next
Articolo Successivo

Tromba d’aria a Porto Cesareo, la forza del vento vista dall’interno del bar: ingenti danni

next